News

Marmomac 2022

published on: 7 aprile 2022
Marmomac 2022
Dopo l’edizione della ripartenza nel 2021 che ha visto riunirsi a Verona la community della pietra naturale, Marmomac è al lavoro per l’organizzazione della cinquantaseiesima edizione in programma da 27 al 30 settembre 2022.

A sei mesi dal taglio del nastro è già confermata la spiccata internazionalità della manifestazione con i ritorni di alcuni grandi assenti del 2021: riparte l’Asia con le adesioni di India, Corea del Sud e Giappone, ottimi segnali anche dal Brasile, e avvicinandosi geograficamente dall’Egitto e dall’Europa. Tra i rientri in particolare la conferma degli espositori della Germania. Ai blocchi di partenza anche la promozione visitatori con un programma di Incoming attraverso la rete dei delegati di Veronafiere e ICE Agenzia. Assieme alla fiera fisica, corre anche il digitale con Marmomac Plus, il portale della stone community internazionale dove consultare i company profile dei top player del settore, scoprire i nuovi prodotti, le tendenze del mercato lapideo e le possibili applicazioni della pietra naturale in architettura e nel design. Oltre 800 aziende da 35 nazioni hanno già rinnovato l’abbonamento. Tornando all’evento in presenza, come ogni anno Marmomac si arricchisce di progetti sperimentali destinati alle tecnologie e all’innovazione. Sono quattro i progetti culturali che accoglieranno espositori e visitatori nel quartiere fieristico veronese e forti del successo dello scorso anno, tornano le diverse mostre all’interno del quartiere. Design architettura, arte e sperimentazione universitaria, con il coinvolgimento di alcuni importanti brand dell’arredo sono i filoni sui cui si sviluppano i concept delle mostre. Continua la collaborazione con ADI, che tramite la delegazione Veneto e Trentino Altro Adige, organizza Etica-Litica: una sfida alle aziende a realizzare prototipi con una sola lastra, compresi i materiali di recupero di lavorazione, per affiancare la creatività del disegno industriale, alle tematiche della sostenibilità, della serialità, della facilità di trasporto e della collocazione. Torna Brand&Stone curata da DDM, che indaga e incoraggia l'utilizzo della pietra nelle collezioni dei grandi marchi internazionali del design. Dedicata alle università è invece la rassegna Marmomac meets Academies che chiama gli studenti a analizzare il rapporto tra i materiali lapidei e il paesaggio sia rurale che cittadino. Nuovo spazio anche per la stampa tecnica coinvolta in un palinsesto di talk, e ai grandi progetti internazionali, grazie alla collaborazione con la rivista Platform presente con una mostra e una delegazione di progettisti.

Fotogallery

Le riviste

Follow us on