News

Porte Tagliafuoco di Zanini Porte

published on: 9 ottobre 2019
Porte Tagliafuoco di Zanini Porte
Le porte Zanini sono state progettate per andare incontro a tutte le esigenze di un albergo moderno: l’abbattimento acustico è ormai un parametro fondamentale mentre la sicurezza in caso di incen¬dio è un obbligo di legge, così come l’uso dei sistemi di autochiusura ed antipanico. 

La durabilità della porta è un altro argomento importantissimo perché un investimento in prodotti di qualità deve durare nel tempo. 
Le porte Zanini uniscono tutte queste funzioni in un solo prodotto dalla resa estetica eccezionale e personalizza¬bile a piacere: possono essere infatti utilizzate tutte le finiture in TSS anti¬graffio così come le impiallacciature di legno, i laminati HPL e le laccature in qualsiasi colore. Le prove di resistenza al fuoco sono eseguite esclusivamente presso labo¬ratori abilitati secondo le norm euro¬ pee di riferimento ovvero EN 1634-1 ed EN 16034 per la marcatura CE. Le certificazioni ZANINI sono state riconosciute anche all’estero e quindi le porte sono validate dai maggiori enti europei di certificazione (Efectis per la Francia, VKF per la Svizzera, Exova per il Regno Unito e prossima¬mente UL per gli Stati Uniti, il Canada ed i paesi del Golfo). I mobili per le stanze sono proget¬tati in sistemi modulari, flessibili e integrabili e i materiali utilizzati sono altamente resistenti e proposti in diverse finiture a seconda dello stile della camera. I mobili per il bagno sono progettati applicando le ultime novità esteti¬che e costruttive, considerando la specificità dell’ambiente. L’utilizzo di materiali idrorepellenti per le porte dei bagni e i mobili garantiscono un eccezionale standard di durata. L’abbinamento tra la funzionalità delle porte tagliafuoco e l’arredo in una soluzione omogenea e unica, rispettando le ultime tendenze e gli standard produttivi, è una garanzia di livello qualitativo decisamente supe¬riore nel contesto dell’arredamento per l’ospitalità. 

Per saperne di più su: ZANINI

Fotogallery

Le riviste

Follow us on