News

Rubelli punta su Rubelli Casa con Matteo Nunziati

published on: 20 febbraio 2020
Rubelli punta su Rubelli Casa con Matteo Nunziati
A 5 anni dal lancio di Rubelli Casa, Rubelli affida a Matteo Nunziati la direzione creativa della propria divisione dedicata agli arredi. Oltre a firmare numerosi pezzi dove ogni dettaglio è studiato con grande cura, l’architetto curerà l’immagine coordinata del brand: allestimenti, showroom e punti vendita, strumenti di comunicazione. 

La presentazione al pubblico ieri 19 febbraio 2020 in occasione del prossimo Salone del Mobile di Milano. L’architetto firmerà per il prossimo Salone del Mobile una serie di arredi che dialogano tra loro, caratterizzati dall’uso sapiente di materiali pregiati (dal noce al marmo, dal tessuto al cuoio) e dove l’attenzione al dettaglio è quasi maniacale: due linee di imbottiti complete di divani e poltrone, una poltroncina con una soluzione inedita nell’utilizzo di materiali, una serie di coffee e side-table, una libreria, una linea di madie. Come per le precedenti collezioni, il primo obiettivo è il mercato residenziale, ma tutti i prodotti possono essere adattati facilmente al mondo del contract. In quanto Creative Director, Matteo Nunziati coordinerà anche l’attività di altre figure creative che dovessero collaborare con Rubelli Casa. Quest’anno il duo Nava+Arosio presenterà nuovi progetti: l’iconica poltroncina Pila-47 in versione lounge e una versione aggiornata del tavolo da pranzo Piano, pensato con una nuova base che permette di accogliere piani anche più lunghi e su misura. Nicolò Favaretto Rubelli, Amministratore Delegato, commenta: Matteo Nunziati ci è subito apparso come un vero “esperto del mestiere”. Partendo da un segno a matita su un foglio bianco, ha saputo progettare una Rubelli Casa del tutto coerente alla qualità, alla cura dei dettagli, al carattere forte della collezione tessile Rubelli: le due divisioni si rafforzano a vicenda. Di lui ci ha conquistato l’approccio concreto, l’attenzione ai dettagli ed al confort, la sua capacità di creare prodotti che non siano solo opere d’arte ma mobili che si possano facilmente inserire in un arredo.

Per saperne di più su: RUBELLI

Per saperne di più su: MATTEO NUNZIATI

Fotogallery

Le riviste

Follow us on