Eventi

Sicam 2016: aspettative in crescita per la prossima edizione

published on: 29 marzo 2016
Sicam 2016: aspettative in crescita per la prossima edizione
L’ottava edizione di SICAM, in programma dal 18 al 21 ottobre prossimi, promette di essere una delle migliori di sempre: è da qualche tempo che il contesto generale dell’industria del mobile fa intravvedere prospettive interessanti, ed il fatto che ancora a marzo il Salone pordenonese dei componenti, accessori e semilavorati veda già prenotati spazi espositivi come quelli dell’edizione 2015 fa pensare che le aziende della filiera abbiano ragioni più che valide per guardare con ottimismo ai mesi a venire. Del resto anche secondo il recente “Termometro delle Imprese” di Federlegno Arredo ben il 48% delle aziende intervistate prevede per il 2016 un incremento delle vendite ulteriore rispetto a quello segnato lo scorso anno. Trainata soprattutto dalle esportazioni, la ripresa del settore legno-arredo italiano (che oggi vale quasi 27 miliardi di euro, con oltre 360mila addetti) può dunque essere considerata una realtà: lo dicono anche i numeri delle più recenti elaborazioni della stessa FederlegnoArredo, secondo le quali quest’anno pure il mercato interno dovrebbe evidenziare un segno positivo;anche un recente Rapporto di previsione CSIL “vede” per il mercato domestico a fine anno un +1,2%. Per i mercati esteri già nel 2015 i numeri hanno parlato chiaro: tra gennaio e settembre l’incremento è stato del 6% per l’intera filiera legno-arredo e del 6,3% per il solo arredamento, con le performances migliori realizzate negli Stati Uniti (+23,5% per il comparto nel suo complesso), nel Regno Unito (+17,8%) e in Cina (+9%, ma +19% per le aziende del mobile), a fronte di un crollo del mercato russo (-25,8%). La prossima edizione di SICAM presenterà nuove importanti aziende estere e diverse piccole e medie imprese italiane che andranno ad arricchire ulteriormente il panel espositivo del Salone, sempre più completo e rappresentativo di quanto di meglio la componentistica ed accessoristica internazionali offrono di nuovo al mercato ogni anno: tutti i padiglioni del Quartiere Espositivo di Pordenone saranno quindi impegnati per SICAM 2016, che promette già oggi di consolidare e superare anche i valori del 2015, quando le cinquecento imprese espositrici rappresentavano 33 Paesi e le diciassettemila presenze di singoli operatori oltre 6.700 aziende, delle quali il 29% estere, da 96 Paesi diversi.

Fotogallery

Le riviste

Follow us on