Eventi

S.Project 2019, lo spazio poliedrico del Salone del Mobile

published on: 22 marzo 2019
S.Project 2019, lo spazio poliedrico del Salone del Mobile
Il modo di pensare e organizzare uno spazio è in continua evoluzione. Anche il modo di raccontarlo. All’interno del Salone del Mobile.Milano nasce S.Project: nuova modalità espositiva, liquida e trasversale, dedicata ai prodotti di design e alle soluzioni decorative e tecniche del progetto d’interni. 

S.Project si propone come uno spazio trasversale dedicato ai prodotti di design e alle soluzioni decorative e tecniche del progetto d’interni. In totale sinergia con il Salone Internazionale del Mobile, Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, Euroluce, Workplace3.0 e SaloneSatellite, S.Project seleziona, raccoglie e valorizza le proposte delle aziende per offrire una prospettiva a 360 gradi sull’architettura d’interni e rispondere alle nuove esigenze del mercato. 66 sono i partecipanti distribuiti su quasi 14.000 mq nei padiglioni 22-24. 
“S. Project è uno spazio dove il Salone del Mobile ha deciso di inserire grandi nomi della filiera del mobile insieme a piccole imprese, in quanto l'obiettivo sarebbe quello di andare a creare una commistione fra queste diverse realtà con la possibilità di instaurare nuovi rapporti in un'ottica rivolta al futuro. Ha specificato che è un lavoro in evoluzione nei prossimi anni, vedendo come sarà la risposta in quest'edizione” ha affermato Claudio Luti
Tratto distintivo di S.Project sarà la multisettorialità: uno spazio con un’eterogeneità di proposte che vanno dall’arredo d’interni all’outdoor, dai prodotti per il wellness ai tessuti, dall’illuminazione alle soluzioni acustiche, dai rivestimenti alle finiture. Evento ma anche momento di riflessione sulle nuove prospettive che si aprono alle aziende per un operare sempre più “in sinergia” fra loro, S.Project fungerà da piattaforma business to business in grado di rafforzare l’alleanza tra retail, progettisti e aziende, offrendo un’esperienza completa e l’ambiente più efficace per il networking. Il luogo ideale per presentare ai professionisti del settore e ai buyer nazionali e internazionali un’eccellenza manifatturiera, nuovi concept e soluzioni innovative per la progettazione degli spazi. 84 sono i partecipanti distribuiti su quasi 14.000 mq nei padiglioni 22-24

Queste le eccellenze del settore che scenderanno in campo: ABC Italia, Abet Laminati, Adielle, Agape, Alki, Amini, Anour, Antolini, Antonio Lupi, Articles, Atelier Vierkant, Azucena, B & B, Boffi, Budri, Carl Hansen & Søn, Casalis, cc-tapis, Cesare Roversi, Citco, Cleaf, David Design, De Castelli, De Padova, Dedar, Dickson Constant, Editions, Effegibi, Emeco, Ercol, Ercuis, Expormim, Exteta, Extremis, Florim, Flos, Framamosaici, Fredericia Furniture, Fritz Hansen, Gibus, Gloster, House of Finn Juhl, Imperfettolab, Inkiostro Bianco, Jannelli & Volpi, JMM, José Martinez Medina, Karakter Copenhagen, Kristiina Lassus, Kvadrat, Laminam, Londonart, Louis Poulsen, MA/U Studio, Maruni, Massimo Copenhagen, Maxalto, Mazalli, Missoni Home, Muuto, Nero Sicilia, Nikari, Olivari B, One Collection, Parà, Pluricom, Porcelaines Raynaud, Pratic, Radici Pietro Industries & Brands, Really, Rex Kralj, Rosenthal, Rubelli, Sambonet, Sirpi SDA, Soft Cells, String Furniture, Sunbrella, T & J Vestor, Tabu, Tecnografica, Wall&Decò, Woodnotes, Zanat.

Fotogallery

Le riviste

Follow us on