Realizzazioni

Six Senses Crans Montana

Città: CRANS MONTANA

|

Anno: 2023

|

Progettista: AW2 AGENCY

|

Status: Home, Completed

Appena sopra la cabinovia principale di Crans, sorge Six Senses Crans-Montana: un’architettura estesa e articolata ma nascosta alla vista; il progetto è firmato dallo studio di architettura francese AW², che guarda alla montagna sia nelle forme e nei colori sia nella scelta dei materiali: quarzite, ardesia, legno di larice e quercia per gli esterni; pietra naturale levigata, bronzo spazzolato, finiture murali ispirate ai ricami artigianali vallesani, pelle naturale, lana, cotone e feltro per gli interni.
Six Senses Crans-Montana è speciale per due aspetti,: l’attenzione alla sostenibilità e quella al benessere, che trovano la loro massima espressione nella spa di 2200 mq2, fiore all’occhiello di tutti i Six Senses del mondo. Una grande piscina interna affacciata su un cortile di betulle, progettata come se fosse l’interno di una grotta di montagna, dove le stalattiti sono sostituite da 15 mila listelli di legno sospesi che riflettono nell’acqua. Intorno alla piscina, circondata da piccole e intime cabane, si sviluppano le sale per i trattamenti, tutte affacciate sul giardino alpino. Il percorso benessere prosegue nella Biohack Recovery Lounge, e l’Alchemy Bar per preparare uno scrub viso a base di prodotti freschi, stagionali e biologici, molti dei quali sono recuperati dagli scarti della cucina.
Ci sono due ristoranti: la brasserie Wild Cabin, a cui durante il giorno è possibile accedere praticamente con gli sci ai piedi, dove l’offerta prevede una rivisitazione dei classici piatti svizzeri; e Byakko, versione contemporanea della tradizione giapponese.
Six Senses Crans-Montana ha di 78 camere e suite (oltre a un appartamento con tre camere da letto) che si affacciano tutte sulle piste da sci.

Le riviste