Realizzazioni

TSH FIRENZE LAVAGNINI - THE STUDENT HOTEL

TSH FIRENZE LAVAGNINI - THE STUDENT HOTEL
Un hotel straordinario, meta di co-living e co-lavoro, con le viste panoramiche più spettacolari del capoluogo toscano. Il nuovo concept-hotel è stato studiato per ospitare una comunità composta da studenti, lavoratori e ospiti che vivono e lavorano insieme. 
In seguito a un restauro di 50 milioni di euro, il TSH Firenze Lavagnini respira una nuova vita in un quartiere precedentemente trascurato ospitando nei suoi 20.000 metri quadrati 390 stanze dedicate al co-living e al co-working. 
Originariamente costruito nel 1864 per uso diplomatico e chiamato dai fiorentini “il Palazzo del Sonno”, l’edificio è caratterizzato da un’architettura classica arricchita da tocchi moderni, come l’installazione di graffiti extra large nel cortile centrale, la piscina sul tetto “The Beach is Boring”, uno skybar e due terrazze con vista panoramica della città, del Duomo e delle colline toscane. 
L’ingresso principale, affacciato lungo viale Lavagnini, una delle strade principali di Firenze, è costituito da due archi storici, con un terzo passaggio coperto appena creato caratterizzato da lampade a tubo luminose e quattro altalene rosa che conduce al cortile interno e alla hall dell’hotel. 
Il cortile interno, che si estende su una superficie di 860 metri quadrati, offre agli ospiti e ai cittadini un nuovo spazio comunitario: qui aree rialzate e mobili da terrazza arredano lo spazio, fornendo un luogo dove studiare, rilassarsi e mangiare mentre una nuova scala in color terracotta, rifinita in acciaio corten e con posti a sedere incorporati, conduce alla hall e permette di godere delle numerose installazioni artistiche che colorano l’area, come i murales e gli affreschi che si estendono come filo conduttore anche negli interni. 
Questi ultimi, in stile eclettico, accostano materiali, textures e colori differenti. Suggestioni in stile Memphis si combinano a tocchi industrial, mentre i colori accesi e l’uso di neon riportano il visitatore alle atmosfere degli anni Ottanta. 
Il mood vivace dell’interior design, che rimanda allo stile di vita proprio degli universitari, nulla toglie alla cura per il dettaglio e ad una progettazione tailor made delle camere, in cui ogni elemento è disegnato su misura per ogni singolo spazio, in pieno stile The Student Hotel. Colori brillanti, forme geometriche e texture sofisticate rendono ogni camera differente dall’altra, frutto di una ricerca complessa e di una personalizzazione che restituisce l’impressione di un ambiente vissuto. 
Oltre alle 390 camere, che vanno dai 15 ai 65 metri quadrati e che si declinano in nove diverse tipologie, il complesso dispone di diversi servizi aggiuntivi e di spazi comuni tra i quali il ristorante OOO - Out of the Ordinary, quattro sale per riunioni, workshop e sessioni di brainstorming, e l’area piscina e bar in cima all’hotel. 

Crediti fotografici: The Student Hotel, Archea 

Pubblicato su Suite 190, agosto/settembre 2018

Città: FIRENZE

Status: Completed

Anno di realizzazione: 2018

Progettista: RIZOMA ARCHITETTURE, ARCHEA ASSOCIATI

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on